Come eliminare pagina da Google

Come eliminare una pagina da Google?
Oggi è tutto più facile grazie all’entrata in vigore del GDPR. Tuttavia era già possibile in Europa intervenire con efficacia sulla rimozione di contenuti lesivi della reputazione. Questo anche senza ricorrere al Garante della Privacy. Il Diritto all’oblio è sancito dalla storica sentenza della Corte di Giustizia Europea che, nel 2014, si pronunciò in favore del sig. Mario Costeja contro Google Inc. e Google Spain.
Il sig. Corteja ottenne la rimozione di alcuni link dal web e da allora Google ha introdotto un modulo che permette di richiedere la rimozione di contenuti dalla sua indicizzazione.
Quindi anche prima del GDPR era possibile esercitare il proprio Diritto all’Oblio, ed eliminare una pagina da Google. Tuttavia è necessario sapere come agire.
Per rimuovere link, l’azione più efficace è sicuramente una, ovvero quella di richiedere direttamente a Google la rimozione tramite il modulo apposito. È importante però sapere che Google spesso rifiuta le richieste. I tempi poi sono un altro problema, infatti le richieste possono impiegare anche più di due mesi per esser accolte.
Tutela Digitale si occupa di questo tipo di richieste accogliendole in circa una settimana di tempo. Riusciamo nella maggior parte dei casi ad ottenere la cancellazione di tutti i contenuti negativi o per lo meno alla loro de-indicizzazione (ovvero facciamo in modo che, pur esistendo, quel link non sia raggiungibile da Google). Ormai Google è diventato sinonimo di World Wide Web, quindi agendo su di lui si ottiene un effetto domino che di fatti rimuove l’accesso ai dati sgraditi. Ma come si comportano le testate ed i siti quando si cerca di eliminare una pagina da Google?
Se la testata, o chi ha pubblicato il link incriminato, si rifiuta di toglierlo, secondo il GDPR, articolo 17, sono quantomeno tenuti a rispondere all’interessato riguardo la sua richiesta di cancellazione.
Ma questo non significa che siano obbligati a cancellare il contenuto. Infatti è previsto che se la richiesta risultasse infondata, Google possa rifiutarsi di agire. In quel caso ci si può rivolgere al Garante della Privacy.
Per assistenza, contattate info@tuteladigitale.it

 


Contattaci

Vuoi eliminare rapidamente un contenuto che ti danneggia?

Il nostro servizio diventa sempre più smart e ti permette di indicarci agilmente i contenuti che non vuoi appaiano più sul web. Segnalaci il link non desiderato, inserisci i tuoi dati, lascia un messaggio e ti ricontattaremo in poco tempo dopo aver analizzato il materiale.
In alternativa, contattaci direttamente a: info@tuteladigitale.it, specificando le tue necessità. Analizzeremo il tuo contenuto e ti risponderemo entro 24 h

Contattaci

Sede

Vieni a trovarci