Diritto all' oblio

Che cos’è il Diritto all’Oblio?
È il diritto ad essere dimenticati dalla rete per fatti che in passato sono stati d’interesse pubblico ma che, con il tempo, non sono più oggetto di cronaca. Questi tornano dunque ad essere di natura privata e come tali non devono essere accessibili da terzi.
Il Diritto all’Oblio è nato perché qualsiasi contenuto che finisce sul web diventa automaticamente di pubblico dominio e non viene più rimosso. Questo crea problemi di reputazione, anche se sono passati molti anni dai fatti in oggetto.
Questo diritto fondamentale è nato grazia alla Corte di Giustizia Europea, la quale ha previsto la possibilità di ottenere la rimozione/de-indicizzazione da Google di contenuti non più rilevanti quando non più corrispondenti ad un diritto di cronaca.
Applicando il Diritto all’Oblio è possibile rimuovere un contenuto dalla rete. Altrimenti è possibile de-indicizzarlo, ovvero rimuovere un contenuto dall’elenco dei risultati di Google (la famosa Serp). In questo modo quel contenuto andrà a scomparire poco a poco anche dagli altri motori di ricerca.
Per applicare il Diritto all’Oblio è molto importante il fattore temporale. Una notizia viene considerata datata quando sono decorsi dai 2 ai 5 anni, a seconda del peso della stessa notizia. Se la notizia è ritenuta di interesse pubblico nonostante il lasso di tempo trascorso, non è possibile rimuoverla. Ma se è passato abbastanza tempo da non rendere più quell’evento importante da conoscere, è possibile procedere.
Grazie ad un team di avvocati e di informatici, Tutela Digitale riesce ad ottenere la rimozione dei contenuti in tempi brevi e con altissime probabilità di successo. Su richiesta di un cliente, che si sente leso da un contenuto on-line, Tutela Digitale agisce dialogando direttamente con testate, webmaster, e Google stesso. A volte non è possibile eliminare del tutto una notizia da internet, ma Tutela Digitale riesce anche a de-indicizzare un eventuale link. Cancellato dalla Serp di Google, il contenuto diventa virtualmente introvabile.
Per informazioni puoi scrivere a info@tuteladigitale.it

Il Team di Tutela Digitale

Gabriele Gallassi Co-founder – Head of Business

gabriele.gallassi@tuteladigitale.it

Sveva Antonini Co-founder – Head of Legal Department

sveva.antonini@tuteladigitale.it
Flora Pinotti Sano Account Manager, COO
flora.pinotti@tuteladigitale.it
Leonardo Bergonzoni Web Reputation Department
leonardo.bergonzoni@tuteladigitale.it
Elettra Notari Technical Department
elettra.notari@tuteladigitale.it
SimonLuca Renda Communication Specialist, Search Engine Expert
simonluca.renda@tuteladigitale.it
Annalisa Desiderio Administrative Officer
annalisa.desiderio@tuteladigitale.it
Claudia Taccani Legal Department
claudia.taccani@tuteladigitale.it

Partner ufficiale

Tutela digitale nasce in seno a Red Points, società specializzata nell’eliminazione della pirateria e della contraffazione online.

visita:
http://www.redpoints.com