Cancellare notizie da internet

Il web oggi ci consente di accedere a moltissime informazioni. Una rivoluzione vera e propria, inimmaginabile fino a pochi anni fa. A questi vantaggi però si accostano anche possibili disagi. Ad esempio potremmo trovare on-line informazioni sul nostro conto che non vogliamo siano di dominio pubblico. Come risolvere questa situazione?
Il Diritto di cronaca (https://it.wikipedia.org/wiki/Diritto_di_cronaca) è fondamentale e sancisce che tutto ciò che è collegato a fatti ed avvenimenti di interesse pubblico possa essere reso noto. Un articolo tuttavia può nel tempo non corrispondere più a questo diritto. Proviamo ad un imprenditore che fa bancarotta. Fra dieci anni la notizia corrisponderà ancora al diritto di cronaca?
Tecnicamente no, eppure l’articolo rimane on-line. Googlando il nome di quell’imprenditore il fatto che dieci anni fa abbia fatto bancarotta tornerà fuori. Con tutti i problemi del caso. Cancellare notizie da internet diventa dunque necessario per la reputazione di chi subisce tutto ciò.
Ci sono diversi modi in cui si possono cancellare notizie da internet. Infatti è ormai noto che grazie al Diritto all’Oblio qualsiasi cittadino possa richiedere di essere dimenticato dal web. Google, la società americana che gestisce il più utilizzato motore di ricerca al mondo ha messo a disposizione un modulo per la rimozione, seppur limitato.
Altra opzione è quella di rivolgersi al Garante della Privacy (https://www.garanteprivacy.it).

Anche se qui le tempistiche sono piuttosto lunghe. Inoltre procedere con il Garante corrisponde ad avviare una causa legale, per cui serve un avvocato.
Una buona soluzione è invece quella di rivolgersi ad aziende specializzate come Tutela Digitale.
Tutela Digitale è in grado di eliminare una notizia da internet senza problemi di tempistiche. Solitamente infatti bastano appena 7 giorni per risolvere la situazione. L’azienda ha collezionato negli anni altissime probabilità di successo e richiede il pagamento solo se i contenuti vengono completamente rimossi dal web o de-indicizzati (in modo che non appaiano nelle prime pagine di Google).
Rivolgersi a degli specialisti è uno dei modi migliori per salvare la propria reputazione.
Quindi, nel caso aveste bisogno di una consulenza contattate Tutela Digitale
info@tuteladigitale.it

 

Il Team di Tutela Digitale

Gabriele Gallassi Co-founder – Head of Business

gabriele.gallassi@tuteladigitale.it

Sveva Antonini Co-founder – Head of Legal Department

sveva.antonini@tuteladigitale.it
Flora Pinotti Sano Account Manager, COO
flora.pinotti@tuteladigitale.it
Leonardo Bergonzoni Web Reputation Department
leonardo.bergonzoni@tuteladigitale.it
Elettra Notari Technical Department
elettra.notari@tuteladigitale.it
SimonLuca Renda Communication Specialist, Search Engine Expert
simonluca.renda@tuteladigitale.it
Annalisa Desiderio Administrative Officer
annalisa.desiderio@tuteladigitale.it
Claudia Taccani Legal Department
claudia.taccani@tuteladigitale.it

Partner ufficiale

Tutela digitale nasce in seno a Red Points, società specializzata nell’eliminazione della pirateria e della contraffazione online.

visita:
http://www.redpoints.com